Edizione 2015

Alberto Canella

Bergamo, 1989. Vive e lavora a Fuipiano Valle Imagna (Bergamo).

Mafalda la lumaca

legno, foglie, ferro e juta cm 80 x 80 x 160

“Quando arrivavano i primi giorni di primavera e il sole faceva sentire delicatamente la sua tiepida carezza, le lumache si svegliavano dal letargo invernale, con un lieve sforzo dei muscoli sollevavano il guscio quel tanto che bastava a metter fuori la testa e subito allungavano i cornini in cima gli occhi. Allora scoprivano con gioia che il prato era coperto di erba, di piccoli fiori selvatici e, soprattutto, di saporiti Dente di Leone”.
Luis Sepúlveda, Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza,
Ugo Guanda Editore, Parma 2013

 

Biografia dell'artista

Studia Scenografia teatrale presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano con il professor Gastone Mariani. Frequenta un corso semestrale allo IED - Istituto Europeo di Design sulla figura dello Stylist. Frequenta inoltre un corso privato di fotografia, rivolgendo così la propria attenzione all’ambito della pittura, della fotografia e dell’illustrazione.