Edizione 2015

Guidizzolo (Mantova), 1951. Vive e lavora a Cantù.

legno di pino cm 625 x 318 x 270

Cabiate (Como), 1928. Vive e lavora a Cabiate.

legno di cirmolo, colori acrilici cm 155 x 75 x 6,5

Carugo (Como), 1952. Vive a Como e lavora ad Albavilla.

legno, rami, foglie cm 225 x 180 x 50

Rita Bagnoli: Carate Brianza (Monza-Brianza), 1958. Vive e lavora a Seregno (Monza-Brianza). Daniela Fusi: Seregno (Monza-Brianza), 1948. Vive e lavora a Seregno.

rami, fili naturali, argille, foglie dimensioni variabili

Cantù (Como), 1973. Vive e lavora a Cabiate (Como).

tronco e rami di acero, pane, diffusori audio, trucioli di legno, acqua, avena tritata e semi di girasole dimensioni variabili (figura cm 150 x 230)

Figino Serenza (Como), 1960. Vive e lavora a Mariano Comense e Cantù (Como).

carta e inchiostro 55 strisce cm 171 x 10 ciascuna

Bergamo, 1989. Vive e lavora a Fuipiano Valle Imagna (Bergamo).

legno, foglie, ferro e juta cm 80 x 80 x 160

Mariano Comense (Como), 1933. Vive e lavora a Mariano Comense.

ossa, ferro battuto cm 131 x 68 x 42

Barzanò (Lecco), 1954. Vive e lavora a Torrevilla di Monticello Brianza (Lecco).

lino, canapa ed erbe tintorie 28 fiaschette cm 9,5 x 7 ciascuna

Mariano Comense (Como), 1966. Vive e lavora in Brianza e nello Wiltshire.

scagliola su prato inciso e scavato m 11 x 20

Lecco, 1969. Vive e lavora a Mariano Comense (Como) e Berlino.

sedia e tavolino in midollino, libro dimensioni variabili

Grottaglie (Taranto), 1953. Vive e lavora a Bregnano (Como).

terra refrattaria bianca cm 179 x 60 x 34

Erba (Como), 1965. Vive e lavora a Canzo (Como).

prato a zolle cm 100 x 860

Vimercate (Monza-Brianza), 1996.

carbone, acqua e farina dimensioni variabili

Merate (Lecco), 1972. Vive e lavora a Barzanò (Lecco).

legno, ferro, rete, metalli, ceramica, stoffa, carta, cera dimensioni variabili

Mesoraca (Crotone), 1955. Vive e lavora a Milano.

legno, foglie, semi, petali di fiori, bacche, calotte di ferro, stoffe, frutti secchi cm 90 x 700 x 400

Mariano Comense (Como), 1975. Vive e lavora a Mariano Comense.

vegetali, cemento cm 120 x 120 x 100

Cantù (Como), 1994. Vive e lavora a Cantù.

bambù, vernice, acqua, vegetali dimensioni variabili

Meda (Monza-Brianza), 1951. Vive e lavora a Meda.

corteccia di palma cm 10 x 100 x 21, cm 11 x 104 x 28

Rho (Milano), 1996.

spago, cotone idrofilo, legno dimensioni variabili

Veronique Pozzi: Giussano (Monza-Brianza), 1975. Vive e lavora a Milano e Berlino. Attilio Tono: Mariano Comense (Como), 1976. Vive e lavora a Milano e Berlino.

cera d’api, rami e ferro cm 100 x 450 x 450

Milano, 1960. Vive e lavora a Ponte Lambro (Como).

legno, canapa, colore acrilico cm 140 x 15 x 24

Como, 1960. Vive e lavora a Como.

pigmenti e bitume su iuta cm 480 x 150 x diametro 140

Milano, 1960. Vive e lavora a Milano.

alberi, carta, colle naturali alla cellulosa, pigmenti e amido di riso dimensioni variabili

scuola primaria Istituto comprensivo don Milani Perticato di Mariano Comense (Como) a.s. 2014-2015.

legno, spago, conchiglie, sassi, semi, frutti secchi dimensioni variabili

La giuria di Gallery Sweet Gallery 2015 è composta da: Eli Colombo, collezionista; Giacomo Grandini, gallerista; Elena Isella, storica dell'arte e curatrice; Davide Morandi, curatore esterno; Giulio Russo, cittadino di Mariano Comense estratto a sorte.

Con il patrocinio di

Con il contibuto di